Ugo Bologna

(Milano 11 settembre 1917 – Roma 29 gennaio 1989)

 

 

Figlio di un impiegato comunale e di una casalinga. Si dedica all’insegnamento nelle scuola elementare. Durante la seconda guerra mondiale, combatte come sottotenente dei Bersaglieri. Nel 1941, fa parte dei combattimenti di Nikitowka, si distinse per il proprio contegno, rimanendo ferito, guadagnandosi una medaglia di bronzo al valor militare. Nel 1950 abbandona l’insegnamento, per dedicarsi alla recitazione, ed esordisce nel 1962 nel film Sul cammino dei giganti. Per la tv lavora in Piccolo Lord, Il balordo, mentre per il cinema lavora spesso con Paolo Villaggio. Sposa l’attrice Ada Ruvidotti e fonda nel 1970, insieme ad altri doppiatori, la società C.D.M., Cooperativa Doppiatori Italiani. Ha recitato nella collana Fiabe Sonore, della Fabbri Editori. Anche se di salute precaria continua i suoi impegni lavorativi, e fu colto da infarto mentre recitava al Teatro Valle di Roma, muore subito dopo l’arrivo in ospedale.

Le ceneri, per sua volontà si trovano al cimitero di Bolzano, dove aveva incontrato sua moglie e vissuto i primi anni da attore. 

 

Filmografia

 

Spera di sole, regia di Vittorio Brignole, 1959

Esploratori a cavallo, regia di Angio Zane, 1961

Sul cammino dei giganti, regia di Angio Zane, 1962

Banditi a Milano, regia di Carlo Lizzani, 1968

Milano rovente, regia di Umberto Lenzi , 1973

Le cinque giornate, regia di Dario Argento, 1974

La polizia ha le mani legate, regia di Luciano Ercoli, 1975

Di che segno sei?, regia di Sergio Corbucci, 1975

Amori, letti e tradimenti, regia di Alfonso Brescia, 1975

Un prete scomodo, regia di Pino Tosini,1975

Faccia di spia, regia di Giuseppe Ferrara, 1975

L’uomo della strada fa giustizia, regia di Umberto Lenzi, 1975

Bluff – Storia di truffe e di imbroglioni, regia di Sergio Corbucci, 1976

Sangue di sbirro, regia di Al Bradley, 1976

La febbre del cinema, regia di Ottavio Fabbri, 1976

Passi furtivi in una notte boia, regia di Vincenzo Rigo, 1976

Il secondo tragico Fantozzi, regia di Luciano Salce, 1976

La vergine, il toro e il capricorno, regia di Luciano Martino, 1977

Ecco noi per esempio…, regia di Sergio Corbucci, 1977

Tre tigri contro tre tigri, regia di Steno, 1977

Il… Belpaese, regia di Luciano Salce, 1977

La bidonata, regia di Luciano Ercoli, 1977

Un cuore semplice, regia di Giorgio Ferrara, 1977

Piccole labbra, regia di Mimmo Cattarinich, 1978

Io tigro, tu tigri, egli tigra, regia di Giorgio Capitani e Renato Pozzetto, 1978

Pugni, dollari e spinaci, regia di Emimmo Salvi, 1978

Zombie 2, regia di Lucio Fulci, 1979

Da Corleone a Brooklyn, regia di Umberto Lenzi, 1979

La tua vita per il mio figlio, regia di Alfonso Brescia, 1980

Io e Caterina, regia di Alberto Sordi, 1980

Ombre, regia di Mario Caiano, 1980

Quando la coppia scoppia, regia di Steno, 1980

Arrivano i gatti, regia di Carlo Vanzina, 1980

Ho fatto splash, regia di Maurizio Nichetti, 1980

Incubo sulla città contaminata, regia di Umberto Lenzi, 1980

Rag. Arturo De Fanti, bancario precario, regia di Luciano Salce, 1980

Il viziaccio, regia di Mario Landi, 1980

Nella città perduta di Sarzana, regia di Luigi Faccini, 1981

Fracchia la belva umana, regia di Luigi Faccini, 1981

Il falco e la colomba, regia di Fabrizio Lori, 1981

Spaghetti a mezzanotte, regia di Sergio Martino, 1981

I fichissimi, regia di Carlo Vanzina, 1981

Napoli, Palermo, New York – Il triangolo della camorra, regia di Alfonso Brescia, 1981

In viaggio con papà, regia di Alberto Sordi, 1982

Cicciabomba, regia di Umberto Lenzi, 1982

Occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio, regia di Sergio Martino, 1983

Fantozzi subisce ancora, regia di Neri Parenti, 1983

Sing Sing, regia di Sergio Corbucci, 1983

Sapore di mare, regia di Carlo Vanzina, 1983

Sapore di mare 2 – Un anno dopo, regia Bruno Cortini, 1983

Il tassinaro, regia di Alberto Sordi, 1983

Wild beasts – Belve feroci, regia di Franco Prosperi, 1984

Grandi magazzini, regia di Castellano e Pipolo, 1986

Yuppies – I giovani di successo, regia di Carlo Vanzina, 1986

Ho vinto la lotteria di capodanno, regia di Neri Parenti, 1989

I mitici – Colpo gobbo a Milano, regia di Carlo Vanzina, 1994