Toth Bancacadati - Cinema


 

Tullio Altamura

(Bologna, 18 luglio 1924)

 

Nel 1954 intraprende la carriera di attore partecipando ad alcuni film e qualche Carosello pubblicitario. Nel 1961 ha esordito anche in teatro recitando in Sacco e Vanzetti . Per la televisione ha diretto alcuni documentari e inchieste di carattere sociologico, al cinema ha utilizzato spesso lo pseudonimo Tor Almayer.

 

 

Filmografia 

 

1954/ Il Cardinale Lambertini, regia di Giorgio Pàstina 

 

1955/ Il Conte Aquila, regia di Guido Salvini

 

1959/ L'isola del Tesoro, regia di Anton Giulio Majano

 

1959/ Ottocento, regia di Anton Giulio Majano 

 

1959/ I Figli di Medea , regia di Anton Giulio Majano 

 

1960/ Seddok - l'Erede di Satana , regia di Anton Giulio Majano

 

1960/ La Lunga Notte del ' 43 , regia di Florestano Vancini 

 

1960/ Labbra Rosse, regia di Giuseppe Bennati 

 

1962/ I Tre Amici , regia di Giorgio Simonelli 

 

1962/ Zorro alla Corte di Spagna , regia di Luigi Capuano

 

1964/ Ercole Contro i Tiranni di Babilonia , regia di Domenico Paolella 

 

1964/ Il Colosso di Roma , regia di Giorgio Ferroni 

 

1965/ Un Dollaro Bucato , regia di Giorgio Ferroni 

 

1967/ Marinai in Coperta , regia di Bruno Corbucci 

 

1968/ La Morte non Ha Sesso , regia di Massimo Dallamano 

 

1969/ Le Calde Notti di Poppea , regia di Guido Malatesta

 

1972/ Diario di un Maestro , regia di Vittorio De Seta 

 

1973/ Libera, Amore Mio! , regia di Mauro Bolognini 

 

1988/ Bachi da Seta , regia di Gilberto Visintin