Download
Pietro De Vico.pdf
Documento Adobe Acrobat 81.7 KB

Pietro De Vico

Napoli, 21 febbraio 1911 – Roma, 10 dicembre 1999

 

Debutta già da piccolo in teatro per sopperire alla mancanza di una bambola che doveva fungere da infante in Na creatura sperduta di Eduardo Scarpetta. A sei anni interpreta al teatro la parte di Peppiniello in Miseria e nobiltà. De vico da adulto fonda la compagnia teatrale, il Trio De Vico,durante la sua attività teatrale conosce Anna Campori cantante d'operetta e attrice romana che diventera la sua di vita e nella scena.  Nel 1962 Eduardo De Filippo lo chiama per recitare in Natale in casa Cupiello, nella parte di Nennillo, nel 1966 recita insieme alla moglie e a Giulio Marchetti in Giovanna, la nonna del Corsaro Nero. Nei film dove ha partecipato faceva da spalla comica o il caratterista .Muore a causa di un ictus a Roma all'età di 88 anni.

 

Filmografia 

 

La famiglia Passaguai, regia di Aldo Fabbrizi (1951)

 

Il viale della speranza, regia di Dino Risi (1953)

 

La valigia dei sogni, regia di Luigi Comencini (1953)

 

Le diciottenni, regia di Mario Mattoli (1955) 

 

Ore 10: Lezioni di canto, regia di Marino Girolami (1955)

 

Sette canzoni per sette sorelle, regia di Marino Girolami (1956)

 

A sud niente di nuovo, regia di Giorgio Simonelli (1957)

 

Quando gli angeli piangono, regia di Mario Girolami (1958)

 

Sogno di una notte di mezza sbornia, regia di Eduardo Fabbrizi (1959)

 

Fantasmi e ladri, regia di Giorgio Simonelli (1959)

 

La duchesssa di Santa Lucia, regia di Roberto Bianchi Montero (1959) 

 

Ferdinando I° Re di Napoli, regia di Gianni Franciolini (1959)

 

Caccia al marito, regia di Marino Girolami (1960)

 

Il giudizio universale, regia di Vittorio De Sica (1961) 

 

Le mangnifiche 7, regia di Marino Girolami (1961)

 

Totòtruffa 62, regia di Camillo Mastrocinque (1961)

 

Che femmina!! e.. che dollari!, regia di Giorgio Simonelli (1961) 

 

Pesci d'oro e bikini d'argento, regia di Carlo Veo (1961)

 

Rocco e le sorelle, regia di Giorgio Simonelli (1961)

 

Il gladiatore di Roma,regia di Mario Costa (1962)

 

Totò diabolicus, regia di Steno (1962)

 

Twist, lolite e vitelloni, regia di Marino Girolami (1962)

 

Che fine ha fatto Totò Baby ?, regia di Ottavio Alessi (1964)

 

I marziani hanno dodici mani, regia Castellano Pipolo (1964)

 

Sedotti e bidonati, regia di Giorgio Bianchi (1964)

 

La vuole lui..... lo vuole lei, regia di Maria Amendola (1967) 

 

Pensiero d'amore, regia di Mario Amendola (1969)

 

Lady Barbara, regia di Mario Amendola (1970)

 

Brancaleone alle Crociate, regia di Mario Monicelli (1970)

 

Il prete sposato, regia di Marco Vicario (1971) 

 

Homo Eroticus, regia di Marco Vicario (1971)

 

Sgarro alla camorra, regia di Ettore Maria Fizzarotti (1973)

 

La mazzetta, regia di Sergio Corbucci (1978) 

 

Figlio mio sono innocente, regia di Carlo Caiano (1978)

 

La messa è finita, regia di Nanni Moretti (1985)

 

Ladri di futuro, regia di Enzo Decaro (1991)