Orazio Stracuzzi

(Catania, 8 August 1947)

 

Horace Stracuzzi begins in the first half of the 1970s playing roles from supporting actor alongside the protagonist often/la/s of films; among its most important interpretations one can mention the role of the Mayor in a policewoman in which he plays a corrupt businessman who wants to get rid of the heroine, played by Mariangela Melato; on that occasion the actor was voiced by Mr Renato Mori to give the character a more powerful vocal timbre to exalt probably physical tonnage and authoritarian.In his forty-year career, Horace Stracuzzi demonstrated his versatile acting skills in different genres, crossing adventure films, dramas, COP shows, but the kind where he learned to juggle as best Italian comedy; equipped with a portly physique and a smiling face or austere depending on the occasion, was often required to interpret the roles of fathers affectionate, high-minded teachers or neighbors available. Among the actors with whom he mainly starred include Vittorio Gassman, Lando Buzzanca, Ugo Tognazzi, Alberto Sordi and directors Luigi Filippo D'Amico, Steno, Marco Risi and Carlo Vanzina.

 

Filmography

 

1970/ from our correspondent in Copenhagen, by Alberto Cavallone

 

1970/ Brancaleone at the Crusades, directed by Mario Monicelli

 

1970/ Prince crowned wanted to rich her heirto, directed by Giovanni Grimaldi

 

1971/ The workers class goes to heaven, directed by Elio Petri

 

1971/ the Blackbird malesor, directed by Pasquale Festa Campanile

 

1971/ Rockspring Sheriff, directed by Antony Green

 

1972/ in the name of the father, directed by Marco Bellocchio

 

1972/ the true and the false, directed by Eriprando Visconti

 

1972/ family members of the victims will not be warned, directed by Alberto De Martino

 

1972/ Camorra, directed by Pasquale Sallal

 

1972/ The migratory bird, directed by Steno

 

1972/ Il generale dorme in piedi, directed by Francesco Massaro

 

1972/ Il caso Pisciotta, directed by Eriprando Visconti

 

1972/ history of fifa e di coltello, Er followed d'er more, directed by Mario Amendola

 

1973/ you may be more bastards of Inspector Cliff?, directed by Massimo Dallamano

 

1973/ days of love on the edge of a knife, directed by Giuseppe Pellegrini

 

1973/ Il delitto Matteotti, by Florestano Vancini

 

1973/ Revolver, directed by Sergio Sollima

 

in Reprisal, 1973/directed by George Pan Cosmatos

 

1973/ The Madam was raped, directed by Vittorio Sindoni

 

1973 / Metti... che ti rompo il muso, regia di Giuseppe Vari

 

1973/ Il figlioccio del Padrino, regia di Mariano Laurenti

 

1973/ Amore e ginnastica, regia di Luigi Filippo D'amico

 

1973 / Quelli che contano, regia di Andrea Bianchi

 

1974/ L'arbitro, regia di Luigi Filippo D'Amico

 

1974/ Arrivano Joe e Margherito, regia di Giuseppe Colizzi

 

1974 / Squadra volante, regia di Stelvio Massi

 

1974 / Amore mio, non farmi male, regia di Vittorio Sindoni

 

1974/ Un uomo, una città, regia di Romolo Guerrieri

 

1974/ Il saprofita, regia di Sergio Nasca

 

1974/ La poliziotta, regia di Steno

 

1975/ Vermisat, regia di Mario Brenta

 

1983/ Il tassinaro, regia di Alberto Sordi

 

1988 / Mia moglie è una bestia, regia di Castellano e Pipolo

 

1990 / Porte aperte, regia di Gianni Amelio

 

1991 / Il muro di gomma, regia di Marco Risi

 

1993/ Mille bolle blu, regia di Leone Pompucci

 

1994 / Il postino, regia di Michael Radford

 

1994/ Agosto, regia di Massimo Spano

 

1995 / Palla di Neve, regia di Maurizio Nichetti

 

1996 / Festival, regia di Pupi Avati

 

1998/ L'ultimo capodanno, regia di Marco Risi

 

1998/ Incontri proibiti, regia di Alberto Sordi

 

1999/ Il cielo in una stanza, regia di Carlo Vanzina

 

2000/ Le giraffe, regia di Claudio Bonivento

 

2001/ Domani, regia di Francesca Archibugi

 

2001/ I cavalieri che fecero l'impresa, regia di Pupi Avati

 

2001/ Un altr'anno e poi cresco, regia di Federico Di Cicilia

 

2003/ Il pranzo della domenica, regia di Carlo Vanzina

 

2009/ Baarìa, regia di Giuseppe Tornatore

 

2013/ La mafia uccide solo d'estate, regia di Pif

 

2015/ Torno indietro e cambio vita, regia di Carlo Vanzina

 

2016 / In guerra per amore, regia di Pif

 

Televisione

 

1970/ La carretta dei comici, regia di Andrea Camilleri, serie Tv,

 

1971/ E le stelle stanno a guardare, regia di Anton Giulio Majano, Miniserie Tv

 

1972/ Joe Petrosino, regia di Daniele D'Anza, Miniserie TV

 

1984/ Western di cose nostre, regia di Pino Passalacqua

 

1989 / La piovra 4, regia di Luigi Perelli, Miniserie TV

 

1989/ Disperatamente Giulia, regia di Enrico Maria Salerno

 

1991/ Chiara e gli altriregia di Gianfrancesco Lazotti

 

1999/ Il commissario Montalbano, regia di Alberto Sironi (Serie Tv, 1° stagione, episodi 2)

 

1999/ Anni '60, regia di Carlo Vanzina, Miniserie tv

 

2000/ Don Matteo, regia di Enrico Oldoini (serie Tv 1°stagione, episodio 13)

 

2001/ In love and War, directed by John Kent Harrison

 

2002/ Commissioner, directed by Alessandro Capone

 

2012/ Squadra Antimafia-Palermo Oggi, directed by various directors