Download
FLAVIO CALZAVARA.pdf
Documento Adobe Acrobat 88.4 KB

 

Flavio Calzavara

(Istrana 21 febbraio 1900 – Treviso 10 marzo 1981)

 

 

Flavio Calzavara, dopo la laurea in scienza del diritto, si avvicina al mondo dello spettacolo dirigendo alcune opere teatrali, nel 1927 si trasferisce in Argentina, dove continua questa attività. Nel 1933 si trasferisce a Roma e diventa assistente prima di Alessandro Blasetti e poi di Romolo Marcellini. Il suo primo film da regista sarà Piccoli Naufraghi, del 1933, storia di 13 ragazzi che, dopo essere naufragati su un’isola deserta, riescono a sventare un traffico illegale di armi contro l’Italia. Film che ottiene un buon successo e consensi dalla critica. Gira quattro film con Doris Duranti, tra i più riusciti vi è Carmela, reso celebre da una sequenza in cui l’attrice si strappa la camicetta, mostrando il seno. Nel 1944 aderisce alla Repubblica di Salò a Venezia, dove gira il film Peccatori nell'anno successivo. Si trasferisce in Spagna, dove realizza, nel 1948, El curioso impertinente. Tornato in Italia, nel 1950, gira film dai temi popolari. Trascorre gli ultimi anni della sua vita a Treviso, dove muore nel 1981.

 

 

Filmografia

 

Vecchia guardia, aiuto regista, di Alessandro Blasetti, 1934

 

Sentinelle di Bronzo, aiuto regia, di Romolo Marcellini, 1938

 

Piccoli naufraghi, sceneggiatura e regia, 1939

 

Il ladro sono io!, sceneggiatura e regia, 1939

 

Il signore a doppio petto, regia, 1940

 

Il bidello dei mari, cortometraggio, 1940

 

Il teatro delle meraviglie, cortometraggio, 1940 

 

Confessione, regia, 1941

 

Don Buonaparte, regia, 1941

 

La contessa Castiglione, sceneggiatura e regia

 

Calafuria, sceneggiatura e regia, 1943

 

Carmela, sceneggiatura, attore e regia, 1943

 

Dagli Appennini alle Ande, soggetto, sceneggiatura e regia, 1943 

 

Peccatori, sceneggiatura e regia, 1944

 

Resurrezione, regia, 1944

 

El curioso impertinente, sceneggiatura e regia, 1944

 

Contro la legge, regia, 1950

 

Sigillo rosso, regia, 1950

 

I due derelitti, regia, 1952

 

Dieci canzoni d’amore da salvare, sceneggiatura e regia, 1953 

 

La pattuglia dell’Amba Alagi, sceneggiatura e regia 1953

 

Napoli piange e ride, sceneggiatura e regia, 1954

 

Rigoletto e la sua tragedia, regia, 1954

 

Canzone proibita, soggetto e regia, 1956 

 

Occhi senza luce, sceneggiatura e regia, 1961

 

 

Bibliografia

 

Dizionario dei registi, di Pino Farinotti

 

Dizionario Bolaffi del cinema italiano - i registi, Torino, 1975