Toth Bancadati - Cinema


 Daniele Abbado

Milano 1958

 

Figlio del direttore d’orchestra Claudio Abbado, dopo il diploma presso la scuola d’Arte Drammatica del Piccolo Teatro di Milano, si laurea in Filosofia presso l’Università degli studi di Pavia. Nel 1988, inizia ad occuparsi di teatro, teatro musicale, televisione e spettacoli multimediali. nel 2005, vince il Premio Franco Abbiati della Critica Musicale Italiana, per lo spettacolo Il prigioniero e Volo di Notte, in scena al Maggio Musicale Fiorentino. Tra le varie cariche importanti, dal 2003 al 2012, è stato direttore artistico della Fondazione I Teatrali Reggio Emilia.

 

 

Regie e Allestimenti

 

Golem, di Moni Ovadia, 1991

Realizzazione per il Collettivo Teatro Festival di Parma

Allestimenti delle opere di Rossini e Donizetti, per i teatri di Lucerna, Torino, Wiesbaden

 

 

Progetti multimediali

 

Che Guevara – cambiare la prosa del mondo, per Rai Tre – Fonit Cetra realizzato a L’Avana nel 1989 e 1990

Alexander Nevskij in collaborazione con Studio Azzurro per la ORF austriaca e Rai Tre rappresentato dal vivo a Vienna e a Roma, 1990

 

La casa dei suoni, per Sony Classical, 1992

 

El traslado con Roberto Andò

 

Fiume di musica, per l’inaugurazione dell’edizione del 1993 del Roma europa Festival

 

 

Lavori per il Teatro Festival di Parma

 

Quando incomincia lo spettacolo, Progetto Ritsos, Creatura di sabbia dal romanzo di Tahar Ben Jelloun

Zaide, di Mozart/Berio, rappresentato al Maggio Musicale Fiorentino, 1995

 

Unreported Imbound Palermo, tratto dal racconto di Daniele Del Giudice, Biennale Musica di Venezia, 1995

 

Dokumentation I di Oehring, Spoleto, per cui ha vinto il Premio Orpheus, 1996

 

 

Progetto sulla trilogia di Mozart

 

Così fan tutte, 1995

 

Le nozze di Figaro, 1997

 

Don Giovanni, 1998

 

Mozart, le fataliste, per il Festival di Mozart di Rovereto, coautore Daniele Abbado su testi di Diderot

 

Majakovskij. L’incidente è chiuso, di Abbado, Scarzella e Corti

 

Der Freischutz, in forma semiscenica, all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, con la direzione di Myung-Whun Chung, 1998

 

Luisa Miller, per lo Stadttheater di Zurigo

 

The rape of Lucrezia, di Britten, Teatro Carlo felice di Genova

 

Mefistofele, Teatro Vittorio Emanuele II di Messina

 

Macbeth, Macerata Opera Festival, 2000

 

Wozzeck, in forma semiscenica, all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, 2004

 

Il Prigioniero e Il Volo di notte, di Dallapiccola, al Teatro Comunale di Firenze

 

Il Signor Bruschino, di Rossini, Auditorium parco della Musica, coproduzione Fondazione Musica per Roma

e Fondazione Accademia Nazionale di Santa Cecilia, direttore Carlo Rizzari, 2007