Carlo Pedersoli (Bud Spencer)

(Naples, October 31 1929 – 27 June 2016)

 

 

Carlo comes from a wealthy family, from pink Facchetti Brescia and Alessandro Pedersoli, napoletano, the family lives in the same building rione Santa Lucia Pedersoli where Luciano De Crescenzo with which Charles began attending primary school. Charles begins to practice various sports, but in swimming proves a great preparation, winning for some awards. In 1940, Alessandro Pedersoli leaves Naples with his family for work, and moved to Rome, where Charles starts high school and joined a swim club. Finished his studies with honors, not yet seventeen, he enrolled at the University of Rome, where he studied chemistry. In 1947 the family moved to South America, Carlo Pedersoli abandoned his studies. Italian Consulate in Recife Brazil Carlo works. In the late 1940s Pamen returns to Italy and is signed by S.s. Lazio swim, and it is stated in the Italian Championships in swimming freestyle and in the relay events. In 1959 in new breaks on 59 time "5 into a VAT of 25 meters.

In Vienna in 1960 arrives fifth in 100 m and 4 x 200 m relay with the quarter.

In the 1951 Mediterranean Games in Alexandria, Egypt won two international medals in swimming: 100 m 3 x second in both the 100 metres that mixed. It was rugby player as a second line. Charles Meanwhile she enrolled again at the University of Rome, studied law but did not complete his studies.Thanks to its powerful and massive is noticed by movie environments. His first appearance is in the movie Quo Vadis?, where she plays a guard of the Roman Empire. Later continue in some small parts, most notably that of films directed by Mario Monicelli a hero of our times, in which he contrasted with Alberto Sordi as Nando, boyfriend manesco and wiry young Marcella portrayed by Giovanna Ralli. In 1954 along with Raf Vallone, and among the interpreters of Human Torpedoes, war movie that evokes some particular aspects of the war at sea. In the 1952 Helsinki Olympics, the 100 race at metres freestyle. In 1955 is summoned by the Mediterranean Games in Barcelona as a water polo player, and on that occasion he won a Gold Medal with the national team. The following year participates at the 2008 Summer Olympics in Melbourne where in 100 m freestyle came again until the semifinals. After much success in sport Pamen returns to South America, for nine months working at the dependencies of a u.s. company engaged in the construction of a long road connecting Panama and Buenos Aires (the famous Panamerica) between the Venezuela is Colombia. After this experience begins to work at the Alfa Romeo of Caracas until 1960. In the same year he returned to Rome and Rome 1960 Olympics participates.

 

Later he married Maria Amato, daughter of noted film producer Joseph Abboud, Charles signed a contract with RCA by writing lyrics for famous Italian singers, like Ornella Vanoni, and Nico Fidenco.In 1961, was born the eldest son Joseph, the Christian is born in 1962. In 1946 ends contract with RCA, Carlo becomes documentary producer for RAI. In 1967 Joseph Collizzi offered him a role in a western movie. Carlo Pedersoli tells that he refused at first, partly because of a pay offer of 1 million lire, faced with a request for 2 million pounds due to the four bills are due. The interview with the Director had not gone well: it was still growing a beard, didn't ride a horse. Despite this the Director couldn't find anyone with its physical structure, therefore Giuseppe Colizzi was forced to invoke Pedersoli and accept his contract proposal of 2 million livres. On the set she knows her partner with whom will make several films, Terence Hill (Mario Girotti). The movie God forgives ... Not I! and the first film of the couple, later in time for this kind of productions. To Carlo and Mario for movie poster needs are advised to change their names, considered too Italian for a western movie and to impress at international level. Carlo Pedersoli becomes Bud Spencer, Mario Girotti becomes Terence Hill, Bud and Terence together turned ben 18 films, 16 such as protagonist. In 1970 the couple turns the spaghetti Western Lo chiamavano Trinità directed by Enzo Barboni (aka Enzo Barboni) over time become a real cult, not only in Italy. In 1971 they turn the sequel ... continuavano a chiamarlo Trinità, always directed by Enzo Barboni, who manages to replicate the box office success across Europe, raising Bud and Terence to the rank of international stars. But Bud Spencer in addition to spaghetti westerns, also runs film Thriller, leaving directing by Dario Argento in 4 mosche di velluto grigio, and the dramatic film directed by Carlo Lizzani Torino Nera Diamond was born in 1972, the third daughter of Bud, also an actress working under the stage name Carol Spencer with his father inSuperfantagenio, and one foot in heavenIn 1973 begins the series of Piedone lo sbirro, Piedone a Hong Kongprema Latha, Piedone of Egypt, born from the same idea, films directed by Steno, contemporaneously with Terence Hill runs films like ... Stronger guys, ... otherwise we get angry, turn the other cheek, which sits at the top of the most watched films in cinemas. Six years after Trinity, Terence and Bud are beings directed by Enzo Barboni in I due superpiedi quasi piatti, enjoying great success, followed by odd and even, I'm with hippos, directed by Italo Zingarelli. In 1979, Bud Jupiter award as most popular star in Germany. Bud Spencer was a great success with the tv series Big Man,Detective Extralarge, Noi Siamo AngeliBud participates in Spanish productions: on the edge (1997) and children of the wind (1999) in the Australian: Three forever (2002) and the German one: Honey are a Killer, in 2001 back working in Italy for Rai tv movie Father Hopein 2010 for Mediaset in the crimes of the CookBut Bud Spencer is not only fists and action, is also a dramatic actor, in fact in 2003 participated in the film by Ermanno Olmi- Cantando dietro i paraventi, in 2007 she participated in a tv commercial for Mahone impersonating Santa Claus, in 2009 it turned to a Spanish bank Bancaja a commercial and in 2008 he participated in a short film entitled bread and oil.

Nel 1975 Bud Spencer consegue la licenza di pilota di elicottero per l’Italia, la Svizzera e gli Stati Uniti. Il primo volo effettuato da Carlo Pedersoli, si ebbe sul set… Più forte ragazzi! Bud dopo aver visto in diverse scene lo stuntman-pilota effettuare le manovre, su propria iniziativa e lasciando tutti di stucco spiccò il volo con l’aereo manovrando i comandi da solo e senza aiuti. Lo stesso Bud Spencer ricorda il terrore del produttore in quei momenti. L’atterraggio a quaglia (cioè effettuato a balzi sulla pista fino a fermarsi), fortunatamente l’atterraggio riuscì.

In seguito a quest’esperienza Carlo Pedersoli coltiverà la passione per il volo; è infatti in possesso del brevetto sia per l’elicottero, che per l’aereo. Nel 1976 Bud Spencer lancia una linea di Jeans. Nel 1981 è tra i soci fondatori della Compagnia aerea Mistral Air, oggi di proprietà delle poste italiane. Da far notare l’amore per la musica, nel 1977 scrive alcune canzoni per il suo Lo chiamavano Bulldozerinsieme ai fratelli De Angelis (in arte Oliver Onios). Nel 2010 ha pubblicato la sua biografia ufficiale, intitolata Altrimenti mi arrabbio: la mia vita, scritta assieme a Lorenzo De Luca, già sceneggiatore di alcuni suoi serial tv. Nel 2011 ha pubblicato la seconda parte delle biografia espressamente per il mercato tedesco, scrivendola nuovamente con Lorenzo de Luca. Nel 2014 è uscito il suo terzo libro,Mangio ergo sum, in cui mescola filosofia e gastronomia, scritto nuovamente a quattro mani con De Luca, edito NPE, con prefazione dell’amico Luciano De Crescenzo. In un intervista uscita sul Il Messaggero del 27 novembre 2014 l'attore dirà: Adoro mangiare e per questo non ho mai seguito una dieta, nonostante sia arrivata a pesare anche 156 Kg. Nel libro Mangio ergo Sum, Carlo si immagina costretto dal medico a stare a stecchetto per un paio di settimane, un vero calvario!. La sera, mentre si rigira nel letto per colpa della fame, vengono a trovarlo i migliori filosofi per un dialogo diverte, ma allo stesso tempo profondo. Muore a Roma il 27 Giugno 2016

 

 

Filmografia

 

Quel fantasma di mio marito, regia di Camillo Mastrocinque 1950

Quo Vadis? Regia di Mervyn Le Roy 1951

Siluri umani, regia di Antonio Leonviola 1954

Un eroe dei nostri tempi, regia di Mario Monicelli 1955

Addio alle armi, regia di Charles Vidor 1957

ll cocco di mamma, regia Mauro Morassi 1957

Annibale, regia di Carlo Ludovico Bragaglia ed Edgar G.Ulmer 1959

Dio perdona… io no!, regia Giuseppe Colizzi 1967

Oggi a me domani a te!, regia di Tonino Cervi 1968

Al di là della legge, regia Gregorio Stegani 1968

I quattro dell’Ave Maria, regia di Giuseppe Colizzi 1968

Un esercito di 5 uomini, regia di Italo Zingarelli 1969

La collina degli stivali, regia di Giuseppe Colizzi 1969

Gott mit uns (Dio è con noi), regia di Giuliano Montaldo 1970

Lo chiamavano Trinità. regia, E.B.Clucher 1970

Il corsaro nero, regia di Lorenzo Gicca Palli 1971

….continuavano a chiamarlo Trinità, regia di E.B. Clucher 1971

Quattro mosche di velluto grigio, regia di Dario Argento 1971

Si può fare… amigo, regi di Maurizio Lucidi 1972

Torino nera, regia di Carlo Lizzani 1972

…. più forte ragazzi!, regia di Giuseppe Colizzi 1972

Una ragione per vivere e una per morire, regia di Tonino Valerii 1972

Anche gli angeli mangiano fagioli, regia di E.B.Clucher 1973

Piedone lo sbirro, regia di Steno 1973

…. altrimenti ci arrabiamo!, regia di Marcello Fondato 1974

Porgi l’altra guancia, regia di Franco Rossi 1974

Piedone a Hong Kong, regia di Steno 1975

Il soldato di ventura, regia di Pasquale Festa Campanile 1976

Charleston, regia di Marcello Fondato 1977

I due superpiedi quasi piatti, regia di E.B.Cluber 1977

Piedone l’Africano, regia di Steno 1978

Lo chiamavano Buldozzer, regia di Michele Lupo 1978

Pari e dispari, regia di Sergio Corbucci 1978

Uno sceriffo extraterrestre… poco extra molto terrestre, regia di Michele Lupo 1979

Io sto con gli ippopotami ; regia di Italo Zingarelli 1979

Piedone d’Egitto, regia di Steno 1980

Chissà perché…. Capitano tutte a me, regia di Michele Lupo 1980

Occhio alla penna, regia di Michele Lupo 1981

Banana Joe, regia di Steno 1982

Bomber, regia di Michele Lupo 1982

Cane e gatto, regia di Bruno Corbucci 1983

Nati con la camicia, regia di E.B.Clucher 1983

Non c’è due senza quatto, regia di E.B.Clucher 1988 

Miami Supercoposi poliziotti dell’ottava strada, Bruno Corbucci 1985

Superfantagenio, regia di Bruno Corbucci 1986

Un piede in paradiso, regia di Enzo Barboni 1991 Botte di Natale, regia di Terence Hill 1994

Fuochi d’artificio, regia di Leonardo Pieraccioni 1997

 Al Limite, regia di Eduardo Campoy 1997

Figli del vento, regia di Josè Miguel Juarez 1999

Cantando dietro i paraventi, regia di Ermanno Olmi 2003

Tesoro, sono un Killer, regia di Sebastian Niemann 2009

 

 

Televisione

 

Big Man, serie Tv 1987

Detective Extralarge, serie tv, 1991 – 1993

Extralarge 2 serie tv 1993

Noi siamo angeli, serie Tv 1997

Tre per sempre, Miniserie TV, regia di Franco di Chiera 2002

Padre Speranza, Film Tv, regia di Ruggero Deodato 2005

I delitti del cuoco, serie TV, 2010

 

 

Altre partecipazioni

 

Come Bud Spencer e Terence Hill – Videoclip musicale del Controtempo 2010 regia di Ludovica Galletti e Marco Gallo

 

Ha partecipato all’esecuzione del brano musicale di The Beatles, Let it Be, collaborando con la rock band Svedese Gyllene Tider, è presente anche nel videoclip della cover, assieme a molte altre star del cinema e della televisione.

 

 

Doppiatori Italiani

 

Glauco Onorato in:

 

Dio perdona io no! , I quattro dell’Ave Maria, Gott mitt uns, Dio è con noi!, La collina degli stivali, Un esercito di cinque uomini , Lo chiamavano Trinità , … Continuavano a chiamarlo Trinità, … Più forte ragazzi!, Si può fare Amigo, Torino nera, Una ragione per vivere e una per morire, Anche gli angeli mangiano fagioli, Piedone lo sbirro, Altrimenti ci arrabbiamo, Porgi l’altra guancia , due superpiedi quasi piattiLo chiamavano bulldozer, Pari e dispari . Io sto con gli ippopotami. Uno sceriffo extraterrestre … poco extra e molto terrestre, Chissà perché capitano tutte a me, Chi trova un amico trova un tesoro , Banana Joe, Bomber, Cane e gatto , Nati con la camicia, Non c’è due senza quattro,Miami Supercops, Superfantagenio, Big Man, Un piede in paradiso

 

 

Sergio Fiorentini inCharleston, Detective Extralarge - Extralarge 2 , Botte di Natale , Non siamo Angeli, Al Limite Figli del vento, Tesoro sono un Killer

 

 

Ferruccio Amendola in: Oggi a me... domani a te!

 

Giancarlo Maestri in: Al di là della legge

 

Sergio Graziani in: 4 mosche di velluto grigio

 

Roberto Villa in: Il Corsaro nero

 

 Bibliografia

 

Marco Bertolino, Ettore Ridola, Bud Spencer, Terence Hill, Gremesse, 2002

 

Aronne Anghileri, Alla ricerca del nuoto perduto, SEP editrice S.R.L. 2002

 

Marcello Gagliani Caputo, Altrimenti ci arrabiamo! Il cinema di Bud Spencer e Terence Hill, Un mondo a parte, 2006

 

Franco Grattarola Matteo Norcini, Continuarono a chiamarlo Bud Spencer, Stuwwelpeter Edizioni 2008

 

Bud Spencer, Dalal, Otherwise I get angry: my life, edited by David Dahl, Reggio Emilia, Aliberti, 2010

 

Francis Carra, Terence Hill, Bud Spencer, the true story of Giuseppe Colizzi, Falsopiano, 2010

 

Bud Spencer, Dalal, Eat ergo sum, preface by Luciano De Crescenzo, Eboli, Nicholas Fish Editor, 2014