Al Pacino, all’anagrafe Alfredo James Pacino

(New York, 25 aprile 1940)

 

Nasce ad East Harlem, un quartiere di Manhattan da Salvatore Pacino, agente assicurativo e ristoratore statunitense, figlio di immigrati italiani originari di San Fratello (Provincia di Messina), da Rose Gelardi, una casalinga  statunitense, figlia di immigrati italiani originari di Corleone (Provincia di Palermo). Il padre abbandona la famiglia quando il figlio è ancora in fasce, lasciandolo con la madre ed i nonni nel South Bronx, in condizioni di vita molto difficili. Al comincia a fumare all’età di nove anni e già a tredici aveva avuto esperienze con l’alcool e la marijuana. Viene bocciato più volte a scuola, finchè all’età di diciassette anni decide di interrompere gli studi, fa mille mestieri per vivere, lustrascarpe, facchino, operaio. Nel 1961 è stato arrestato per porto abusivo d’arma da fuoco mentre l’anno seguente morì sua madre all’età di 43 anni. Si iscrive a numerose scuole di recitazione, aspettando per molti anni d’essere ammesso all’Actors Studio. Verso la fine degli anni sessanta viene accolto all’Actors Studio da quello che, negli anni a seguire, Pacino considererà il suoi più grande maestro, Lee Strasberg che riconosce in lui notevoli doti recitative. Prende parte ad alcune opere teatrali che gli valgono riconoscimenti minori. La vera carriera di Al inizia quando, negli anni '70, Francis Ford Coppola lo sceglie per interpretare il personaggio di Michael Corleone, ne Il Padrino.

Nel 1991 interpreta il film Paura d’Amare insieme a Michelle Pfeiffer, in cui interpreta un cuoco, che dopo essere uscito di galera, inizia una relazione con una cameriera con cui lavora insieme alla stessa tavola calda. L’anno seguente interpretò il tenente colonnello Frank Slade in Scent of a Woman – Profumo di Donna, remake di Profumo di Donna diretto da Dino Risi, dove la parte di Pacino fu interpretata da Vittorio Gassman. Grazie a questo film Al Pacino ricevette il premio Oscar come migliore attore protagonista. Sempre nello stesso anno ricevette la nomination come miglior attore non protagonista per Americani con Jack Lemmon, Ed Harris, Alec Baldwin, Alan Arkin e Kevin Spacey. Nel 1993 interpretò l’ex narcotrafficante Carlito Brigante in Carlito’s Way. Nel 2005 torna in teatro con la commedia Orphans. Nel 1977 rifiutò vari ruoli di protagonista in diversi film per interpretare il ruolo di Michael Corleone.

 

 

Al Pacino Attore

 

 

1969/ Me, Natalie, regia di Fred Coe

 

1971/ Panico a Needle Park, regia di Jerry Schatzberg 

 

1972/ Il Padrino, regia di Francis Ford Coppola 

 

1973/ Lo Spaventapasseri, regia di Jerry Schatzberg 

 

1973/ Serpico, regia di Sidney Lumet 

 

1974/ Il Padrino II, regia di Francis Ford Coppola 

 

1975/ Quel Pomeriggio di un Giorno da Cani 

 

1977/ Un Attimo, una Vita, Sydney Pollack 

 

1979/ … e Giustizia per Tutti, regia di Norman Jewirson 

 

1980/ Cruising, regia di William Friedkin

 

1982/ Papà, sei una Frana, regia di Arthur Hiller 

 

1983/ Scarface, regia di Brian De Palma 

 

1985/ Revolution, regia  di Hugh Hudson 

 

1989/ Seduzione Pericolosa, regia di Harold Becker 

 

1990/ The Local Stigmatic, regia di David F. Wheeler

 

1990/ Dick Tracy, regia di Warren Beatty 

 

1990/ Il Padrino, Parte III, regia di Francis Ford Coppola 

 

1991/ Paura d’Amare, regia di Garry Marshall

 

1992/ Americani, regia di James Foley 

 

1992/ Scent of a Woman - Profumo di Donna, regia di Martin Brest 

 

1993/ Carlito’s Way, regia di Brian de Palma 

 

1995/ Un Giorno da Ricordare, regia di James Foley 

 

1995/ Heat, La Sfida, regia di Michael Mann 

 

1996/ City Hall, regia di Harold Becker 

 

1997/ Donnie Brasco, regia di Mike Newell 

 

1997/ L’Avvocato del Diavolo, regia di Taylor Hackford 

 

1999/ Ogni Maledetta Domenica, regia di Oliver Stone

 

2000/ Chinese Coffee, regia di Al Pacino 

 

2002/ Insomnia, regia di Christopher Nolan 

 

2002/ S1mOne, regia di  Andrew Niccol 

 

2002/ People I Know, regia di Daniel Algrant 

 

2003/ La Regola del Sospetto, regia di Roger Donaldson 

 

2003/ Amore Estremo, Tough Love, regia di Martin Brest 

 

2004/ Il Mercante di Venezia, regia di Michael Radford 

 

2005/ Rischio a Due, regia di D.J. Caruso 

 

2007/ 88 minuti, regia di Jon Avnet 

 

2007/ Ocean’s Thirteen, regia di Steven Soderbergh 

 

2008/ Sfida Senza Regole, regia di Jon Avnet 

 

2009/ I Knew it Was You, regia di Richard Shepard 

 

2011/ The Son, of no One, regia di Dito Montiel 

 

2001/ Wilde Salomè, regia di Al Pacino 

 

2011/ Jack e Jill, regia di Dennis Dugan 

 

2012/ Uomini di Parola, regia di Fisher Stevens 

 

2014/ The Humbling, regia di Barry Levinson 

 

2014/ Manglehorn, regia di David Gordon Green 

 

2015/ La Canzone della Vita, Danny Collins 

 

2016/ Conspiracy - La Cospirazione, regia di Shintaro Shomosawa 

 

2017/ Hangman, regia di Johnny Martin

 

 

Televisione

 

1968/ N.Y.P.D. serie TV, episodio 2 x05

 

2003/ Angels in America, regia di Mike Nichols serie TV 

 

2010/ You Don’t Know Jack - Il Dottor Morte, regia di Barry Levinson 

 

2013/ Phil Spector, regia di David Mamet, film TV 

 

 

Al Pacino Regista

 

1996/ Riccardo III, un Uomo, un Re

 

2000/ Chinese Coffee

 

2007/ Babbleonia, documentario 

 

2011/ Wilde Salomè 

 

 

Al Pacino Sceneggiatore

 

1966/ Riccardo III, un Uomo, un Re, regia di Al Pacino 

 

2011/ Wilde Salomè, regia di Al Pacino 

 

 

Al Pacino Produttore

 

 

1990/ The Local Stigmatic, regia di David F. Wheeler 

 

1996/ Riccardo III, un uomo, un Re, regia di Al Pacino 

 

2000/ Chinese Coffee, regia di Al Pacino 

 

2013/ Phil Spector, regia di David Mamet, film Tv 

 

2014/ The Humbling, regia di Barry Levinson

 

 

Al Teatro

 

1967/ Awake an Sing! 

 

1967/ America, Hurrah 

 

1968/ The Indian the Bronx 

 

1969/ Does a Tiger Wear a Necktie?

 

1970/ Camino Real 

 

1977/ The Basic Training of Pavlo Hummel 

 

1977/ Riccardo III 

 

1983/American Buffalo 

 

1985/ The Local Stigmatic 

 

1988/ Giulio Cesare

 

1992/ Salomè

 

1992/ Chinese Coffe 

 

1966/ Hughie 

 

1998/ Oekaadis 

 

2005/ Orphans

 

2011/ Il Mercante di Venezia

 

2012/ Glengarry Glen Ross 

 

 

Al Pacino è stato doppiato da

 

Diego Reggente in People I Know; Rischio a Due; 88 minuti; I Knew It Was You; The Humbling

 

Rodolfo Bianchi in The Son of No One; Manglehorn; Conspiracy - La Cospirazione 

 

Sandro Iovino in Lo Spaventapasseri

 

Carlo Marini in Angels in America 

 

Massimo Corvo in Sfida Senza Regole 

 

Angelo Nicotra in Jack  e Jill 

 

Ugo Maria Morosi in La Canzone della Vita – Danny Collins 

 

Gabriele Lavia in Wilde Salomè 

 

Giancarlo Giannini in Quel Pomeriggio da Cani; Cruising; Papà, Sei una Frana; American Scent of a Woman - Profumo di Donna; Carlito’s Way; Heat - La Sfida; City Hall; Riccardo III, un Uomo un Re; Donnie Brasco; L’Avvocato del Diavolo; Insider - dietro la Verità; Ogni Maledetta Domenica; Insomnia; S1mone; Amore Estremo - Tough Love; La Regola del Sospetto; Il Mercante di Venezia; Ocean’s Thirteen; You Don’t Know Jack - il dottor Morte, Uomini di Parola; Phil Spector

 

 

Premi Oscar

 

1973 – Nomination al miglior attore non protagonista per Il Padrino 

1974 – Nomination al miglior attore protagonista per Serpico 

1975 - Nomination al miglior attore non protagonista per Il Padrino – Parte II

1976 – Nomination al miglior attore protagonista per Quel Pomeriggio da Cani 

1980 – Nomination al miglior attore protagonista per E Giustizia per Tutti

1991 – Nomination al miglio attore non protagonista per Dick Tracy 

1993 – Nomination al miglior attore non protagonista per Americani 

1993 – Miglior attore protagonista per Scent of a Woman – Profumo di Donna

 

 

Golden Globe

 

1973  - Nomination  migliore attore drammatico per il Il Padrino

1974 – Miglior attore film drammatico per Serpico 

1975 – Nomination  migliore attore film drammatico per Il Padrino  - parte II

1976 – Nomination  migliore attore film drammatico per Quel Pomeriggio da Cani 

1978 – Nomination  migliore attore film drammatico per Un Attimo, una Vita

1980 – Nomination migliore attore film drammatico per …E Giustizia per Tutti 

1983 – Nomination  migliore attore film commedia per Papà, Sei una Frana 

1984 – Nomination  migliore attore film drammatico per Scarface

1990 – Nomination migliore attore film drammatico per Seduzione Pericolosa 

1991 – Nomination migliore attore film drammatico per Il Padrino – parte III 

1991 – Nomination migliore attore non protagonista  per Dick Tracy 

1993 – Nomination migliore attore non protagonista per Americani

2001 – Golden Globe alla carriera, premio Cecil B. DeMille 

2004 – Miglior attore in una mini-serie o film per la televisione per Angels in America

2011- Miglior attore in una mini-serie o film per la televisione per You Don’t Know Jack - Il Dottor Morte

2014 – Nomination per il miglior attore in un mini-serie o film per la televisione per Phil Spector

2016 – Nomination per il miglior attore nel film commedia per La Canzone della Vita – Danny Collins

 

 

Emmy Award   

 

2004 – Miglior attore per Angels in America

 

2010 – Miglior attore per You Don’t Know Jack - Il dottor Morte

 

2013 – Nomination come miglior attore per Phil Spector

 

 

Bafta Award 

 

1973 – Nomination miglior attore per Il Padrino

 

1975 – Nomination miglior attore per Serpico 

 

1976 – Miglior attore protagonista per Quel Pomeriggio di un Giorno da Cani e per Il Padrino – Parte II 

 

1991 – Nomination  miglior attore non protagonista per Dick Tracy  

 

 

Tony Award

 

1969 – Miglior attore non protagonista per lo spettacolo Does a Tiger Wear a Necktie? 

 

1977 – Miglior attore protagonista per lo spettacolo The Basic Training of Pavlo Hummel 

 

2001 – Nomination al miglior attore protagonista per lo spettacolo per Il Mercante di Venezia 

 

 

David di Donatello 

 

1973 – David Speciale per il ruolo per il film Il Padrino

 

1974 – David di Donatello per il miglior film straniero Serpico 

 

1994 – Nomination David di Donatello come migliore attore straniero per il film Carlito's Way